A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

Progetti in corso

RingLa pianificazione del liberismo, Tecniche, valori e scale del cambiamento urbano, raccolta di saggi disponibile sul sito.

Il riposizionamento ideologico liberista non è avvenuto senza ambiguità. In particolare, nelle politiche urbane e nell’urbanistica, la contrapposizione tra i valori moderni e i nuovi dettami competitivi non si è ancora esaurita. A livello generale, la ricerca di un’eventuale ‘terza via’ testimonia della possibilità di incroci apparentemente inediti. Dal punto di vista pratico e delle politiche realizzate, la realtà è diversa e forse più interessante. Nelle politiche locali, in particolare, tra il modello delle politiche pubbliche di stampo riformista e quelle di stampo liberista sono in corso interessanti ibridazioni, tanto che Donzelot ha parlato di un “‘inflessione” sociale del neo-liberismo (vai a).

“Peripheries”, Storie, eventi e progetti del mondo che cambia, saggi sulla trasformazione di varie città del mondo, disponibile su Planum (vai a)URBINF225

La rubrica curata per Urbanistica Informazioni “Una finestra su…” ha prodotto in cinque anni circa 25 piccole monografie su interventi di trasformazioni delle citta’ del mondo. Una selezione in inglese e’ disponibole su Planum. Articoli sono apparsi su Anversa, Baia Mar, Barcellona, Berlino, Bogota’, Brooklyn, Buenos Aires, Edinburgo, Londra, Marsiglia, Mosca, Montevideo, Montreal, Nantes, New Castle, New Orleans, Parigi, Shanghai, Tel Aviv, Vancouver.

QuartiereNew Neighborhoods in Europe, a joint research project with Frank Eckardt, Bauhaus Weimar. The recent rediscovery of the ‘neighbourhood’ takes for granted the natural development of the socialization process. New neighbourhoods, or those transformed by developers and gentrifiers, imply a new idea of urbanity, consisting in a mix of consumption habits, attitudes towards work, social skills, and cultural identity. Such mix is dislocated by the rescaling of contemporary society. Not anymore bound to be local, based on proximity; it may acquires shades of trans-local, linked to flows. But how do they provide for the social integration of the new citizens, and for the learning of social roles, when families and workplace have already abdicated to, leading somehow to the conclusion that ‘the city does not make society anymore’ (Donzelot 2006)? The research presented here tackles such changes in the ways of urban life from the point of view of the neighbourhood. A survey of the latest (re)developments in different European and American cities will answer questions about their scope and nature, assessing in particular their contribute to urban sustainability, city liveability, urban sociability.