A sample text widget

Etiam pulvinar consectetur dolor sed malesuada. Ut convallis euismod dolor nec pretium. Nunc ut tristique massa.

Nam sodales mi vitae dolor ullamcorper et vulputate enim accumsan. Morbi orci magna, tincidunt vitae molestie nec, molestie at mi. Nulla nulla lorem, suscipit in posuere in, interdum non magna.

CV Marco Cremaschi

Professore associato del Dsu dal marzo 2005, insegna Teorie urbanistiche e Politiche urbane presso la facoltà di Architettura dell’Università Roma Tre, dove è stato ricercatore dal 1996. Ha studiato, svolto ricerca e insegnato anche all’estero, in Francia, Inghilterra, Svezia e negli USA. Nel 2003 è stato Fulbright professor all’University di Pittsburgh (Usa). Dal 2006 insegna anche alla Cornell University (Rome Programme) e, nel 2008, alla Magstrale in inglese del Politecnico di Milano. Fa parte del collegio docenti del dottorato di Roma Tre “Progetto locale e politiche territoriali”; e del collegio esterno del dottorato “Pianificazione territoriale e politiche pubbliche del territorio” dello Iuav di Venezia.

Studi: Si è perfezionato presso il Politecnico di Milano e ha conseguito il dottorato allo Iuav di Venezia; ha ricevuto borse di ricerca post-doc dallo Iuav, dall’University College di Londra e dall’Institut Français d’Urbanisme di Parigi VIII.

Ricerche e pubblicazioni: Ha pubblicato 95 tra volumi, saggi e capitoli di libri (a parte interventi e articoli brevi o divulgativi; in neretto, quelli successivi al 2005). In particolare, nel 2009 sono in stampa volumi su innovazioni nelle politiche regionali, e sugli scenari di sviluppo della regione Lazio (Donzelli e Quodlibet). Negli ultimi anni sono apparsi libri su quartieri, politiche territoriali europee e progetti di sviluppo (Angeli 2008; Alinea 2005; Sole24ore 2003); nonchè sui programmi integrati le politiche urbane (Angeli 2002, a cura di; Donzelli 2001). In precedenza, era apparso un testo sulle forme sociali dello spazio fisico (Angeli 1994), radicale rielaborazione della tesi di dottorato (1990).

Reti di ricerca: Ha partecipato a reti internazionali su: programmi Interreg (Regione Lazio 2006-07); le politiche territoriali della Ue (Espon 2004): le politiche abitative (fondi UE: Eurohome-Impact 2000); l’upgrading nei Pvs (Habitat Settlement Upgrading Programme 1998); l’ideazione dei progetti urbani (Cnrs-Francia: Euro-Conception 1995).

Ha coordinato ricerche nazionali su: i quartieri (Prin 2006-08), i Fondi strutturali e le città (DPS 2005-06); gli scenari territoriali (regione Lazio 2006); sulla progettazione territoriale (Formez 2001); il programma comunitario Urban (Formez 1998); le politiche urbane (Murst 2005 e 2000). Nel 2001 ha fatto parte della rappresentanza italiana alla Conferenza delle Nazioni Unite Habitat+5 a New York.

Lavoro professionale: Ha collaborato alle analisi o alla redazione di piani urbanistici comunali e di programmi integrati innovativi (per i comuni di Arezzo, Jesi, Albano L., Pomezia, Nettuno e Palermo); per piani provinciali (Milano) e programmi regionali (Lazio, Umbria, Sardegna); per programmi nazionali e internazionali (Ministero dei LLPP, Cer, Formez, Interreg, Espon).

Attività editoriale: E’ membro della Redazione esterna di Cru (Critica della razionalità urbanistica), del Comitato scientifico di Urbanistica, del Comitato dei Corrispondenti di Archivio di studi urbani e regionali; presiede l’Associazione che pubblica Planum, the European Journal of Planning on line, di cui è vice direttore; ha creato la rivista elettronica UrbanisticaTre del Dipsu. Cura, dal n. 205 del 2005, la rubrica “Una finestra su…” per Urbanistica Informazioni.

Responsabilità organizzative: E’ stato nel consiglio direttivo dell’Istituto nazionale di urbanistica (INU, 2000-07) e della Società italiana degli urbanisti (SIU, 2004-2010); ha partecipato dal 2000 al 2007 all’European Council of Town Planners (Ectp) come rappresentante italiano. Aderisce all’European Network for Housing Research (ENHR) e l’Association européenne de recherche en urbanisme dans le Sud (N-Aerus). Dal 2007 è stato eletto nel Consiglio di Amministrazione della Università Roma Tre, dove è anche responsabile per l’internazionalizzazione nell’area Nordamericana. In precedenza, è stato membro della Commissione di Programmazione della Facoltà di Architettura. Fa parte del Comitato nazionale degli esperti Espon presso il Ministero delle Infrastrutture.

In sintesi:

dal 1996 docente, prima ricercatore e poi associato, all’Università Roma Tre

1998-2001 consulente di UNCHS-Habitat

1992-94 responsabile ufficio studi Oice (Associazione società di ingegneria)

1984-92 ricercatore presso il Cresme, Roma

Attività scientifica

L’attività scientifica ha riguardato lo studio del processo collettivo di trasformazione del territorio, fin dai primi lavori sull’abusivismo edilizio e i problemi abitativi alla metà degli anni Ottanta, ed è proseguita poi con lo studio delle iniziative di rigenerazione e riqualificazione urbana. Di recente, si occupa delle forme di pianificazione non gerarchica e innovativa (programmi integrati e piani strategici), promossi tra l’altro dall’Unione Europea.

L’esito degli studi sui programmi locali innovativi e la rigenerazione urbana in Europa è presentato in diversi volumi (Alinea 2005, Sole 2003, Angeli 2002 e Donzelli 2001); nei contributi al Rapporto Inu (vari anni); nonché in precedenti monografie sulle città di Roma, Milano, Marsiglia, Amman, Palermo. Uno sviluppo su temi regionali appare nella ricerca pubblicata nel 2009 per Donzelli. Su questi argomenti è stato indirizzato l’insegnamento nel “terzo ciclo” degli studi di Urbanistica (dottorato e perfezionamento).

Altri studi hanno indagato le modalità di formazione e rappresentazione della domanda sociale e dell’abitare. L’esame delle problematiche abitative è oggetto di saggi (raccolta di Fuà del 1991); del volume Strutture territoriali e questione abitativa (1994, curato con altri); del rapporto per la Caritas La casa, il rischio e l’esclusione (1996, con A. Tosi); di analisi empiriche (l’Indagine sociale lombarda: 1997 e 2001); saggi su riviste o per rapporti per Ministeri, Comuni e Unione Europea (l’ultimo per il comune di Jesi 2005).

Un costante interesse è stato rivolto alla morfologia territoriale dell’area romana, con un’attenzione particolare alle politiche urbanistiche e alle trasformazioni sociali della seconda metà del ‘900. Uno studio per la regione Lazio ha condotto alla compilazione di un Atlante interpretativo (2009). Monografie sono apparse per UrbLab (Palombi 2001), nella ricerca Itaten (1996), nel progetto finalizzato Cnr del 1994, e in una raccolta del 1991. Memorie sono state presentate a convegni a Pittsburgh 2003, Lione 1993 e Amsterdam 1988. Ancora prima, si era occupato professionalmente di programmazione urbanistico-immobiliare, realizzando numerosi rapporti di ricerca e documenti per la pianificazione urbanistica di comuni e regioni e, in particolare, numerosi interventi e indagini sull’”abusivismo” edilizio.

La ricerca aveva considerato inizialmente le forme sociali di uso del territorio e dello spazio fisico, in particolare l’uso dello spazio, con lavori teorici rappresentati nella tesi di dottorato (1990) e nel libro Esperienza comune e progetto urbano (Angeli 1994), e in interventi su riviste e a convegni (Siena 1993; Parigi 1995). Il tema è stato ripreso da angolatura diverse nel dossier su “Giubileo e grandi eventi” (1998) e nei saggi recenti sullo spazio pubblico e le forme di urbanità, nonché sul volume sul cambiamento dei quartieri (2008). La ricerca su questi temi è confluita nel programma di insegnamento per il primo ciclo degli studi di Architettura.

Attività didattica

Laurea (triennio)

2006-09 Corso di “Politiche urbane europee” presso la Cornell University di Roma (in inglese)

2002-03 Incaricato del corso di Urbanistica (istituzionale, III a.) presso la facoltà di Architettura della Università di Roma Tre

2000-02 Incaricato del corso di Fondamenti dell’Urbanistica (istituzionale, II a.) presso la facoltà di Architettura della Università di Roma Tre

1999 Incaricato del corso di Urbanistica (istituzionale, III a.), Università di Roma Tre

1996-98 Incaricato del modulo al corso di Fondamenti dell’Urbanistica, Università di Roma Tre

1995 Docenza al corso di Urbanistica, Università di Roma Tre

1995 Docenza ai corsi di Analisi della città del territorio, Università di Roma Tre e di Economia urbana e regionale, Università di Roma Tre

Laurea magistrale (biennio)

2007-08 Corso sulle “Politiche urbane europee” presso la Laurea Magistrale in Planning and Policy design del Politecnico di Milano (in inglese)

dal ’03… Titolare dei corsi di: Teorie e Tecniche della Progettazione Urbanistica; e di Politiche urbane e territoriali, Università di Roma Tre, LM Progettazione Urbana

  1. corso di Teorie dell’Urbanistica (opzionale V a.), Università di Roma Tre

  2. corso di Politiche urbane e territoriali, (opzionale V a.), Università Roma Tre

1998 corso Politiche urbane e territoriali (opzionale V a.), Università di Roma Tre

Terzo ciclo (perfezionamento, dottorato)

dal 1999 Docente del Dottorato di Urbanistica presso l’Università di Roma Tre

dal 1997 Docente del Corso di perfezionamento “Le nuove politiche urbane”

dal 2004 Docenza ai corsi di Dottorato in Pianificazione territoriale e politiche pubbliche, Iuav, Venezia

E’ stato più volte componente delle commissioni di giudizio delle dissertazioni di dottorato per le sedi di: Napoli, Roma, Reggio Calabria, Torino, Venezia, Milano.

All’estero:

2003-04 Fulbright Visiting Professor alla University of Pittsburgh (Usa) nel 2003-04, dove insegna Urban Strategies.

1992 Docente all’European Summer School on Housing organiz­zato a Gavle (Sv) dallo ENHR (European Network for Housing Re­search)

Altre docenze:

2005-06 Docente al Master Istao

2000 Docente al corso di formazione FORMEZ per amministratori locali

1996 Docente al corso di formazione FORMEZ per amministratori locali

  1. Docente al Corso di formazione internazionale Cestud sul tema “Struttura del settore dell’Engineering in Italia”

1995 Docente al Corso per dirigenti regionali su “I parchi tecnologici di sviluppo”

1988 Docente al II corso di aggiornamento Politecnico di Mi­lano- IREF

1988 Docente al corso di formazione ANCI per amministratori locali

Servizi presso atenei o enti di ricerca

In Italia:

2007 Eletto per tre anni nel Consiglio di Amministrazione della Università Roma Tre.

1998-01 Eletto per tre anni nella commissione di programmazione della Facoltà di Architettura di Roma Tre.

1994-95 borsista post-dottorato al Daest (Iuav) di Venezia

1987-90 dottore di ricerca in Pianificazione territoriale a Venezia

  1. frequenza del corso di perfezionamento “Politiche locali e della casa” presso il Politecnico di Milano

All’estero

2008 Visiting Scholar alla Cornell University, Ithaca NY

2003 Visiting Scholar alla Pittsburgh University“research fellow” alla Bartlett School of Architecture (Ucl) di Londra, con una borsa Tmr della Unione Europea

visiting fellow all’IFU di Parigi con una borsa Cnrs