Benvenuti

Questo sito e' la "scatola delle scarpe" dove archivio pezzi di lavoro. E' spesso più efficiente del catalogo unificato della Nazionale. Serve anche ad esporre cose vecchie e cose nuove che non hanno ancora smesso di sobbollire. Ogni vostro commento e' quindi gradito.

Info

Berlino

Su questo spazio appaiono note e riflessioni sulla ricerca in corso d’opera. Marco Cremaschi insegna Politiche urbane presso il Dipartimento di Studi urbani dell’Università degli Studi Roma Tre, e presso il Rome Program della Cornell University.
Tra le ultime pubblicazioni:
- (in print), “Diversity and interculturalism, a critique and a defence. Going through multiethnic neighbourhoods in Rome”. (con Fioretti C.), In: The Intercultural City: Exploring an Elusive Idea, M. Balbo (ed.), IB Tauris, 2014.
- (in print), Re-working cosmopolis in post-colonial cities; the cases of Kolkata and Buenos Aires, in G. Verpraet, ed., Cosmopolitism, Public space and Recognition, Cambridge UP.
- (in print),”Probing the region: the plans for Rome during the 30s”, in “Urbanism of European Dictatorships during the XXth Century”, Bauwelt-Fundamente, Birkhäuser, De Gruyter, Basel.
- (2014) “The fairest in the land: Lazio without a mirror”, in Vinci I. (ed.), Spatial strategies of Italian regions, Angeli, Milano, 2013.
Cremaschi M. (2014), “Will this be the century of the city? Let’s not miss it (again)”, Urbanistica, 152, I.
- (2014) “Territorio e Sviluppo“, Revista NAU Social, Vol. 5, No 8
- Cremaschi M. (2013), “Caduta libera: costituzione e lo spazio della nazione”, In: Le territoire italien: crises, transitions, mutations, in Les Mélanges de l’École française de Rome – Italie et Méditerranée modernes et contemporaines (MEFRIM), 125, 2.
- (2013) “The politics of splintering: research notes on migrants in Rome, Calcutta and Buenos Aires”, Planum, 1.
- (2013) “Pensieri spettinati”, in Archivio di studi urbani e regionali, 104.
- (2013) “Roma: Città-mondo o capitale?”, ItalianiEuropei, 2/3.
- (2012) Contemporary debate on public space in Rome. In: Perspectives on Public Space in Rome, from Antiquity to the Present Day. LONDON: Ashgate.
- (2011) “Anything goes? Pianificazione, postmodernismo, e oltre”, in Crios, Critica della razionalità degli ordinamenti spaziali, 2, 2011.
- (2011), The future of neighbourhoods. In: F. Eckardt, L. Colini. Bauhaus and the City. A contested heritage for a challenging future. Würzburg:Könighausen & Neumann.
- (2011) “Torino, Milano, Roma, Napoli. Ciclo politico, agenda urbana, policies (1993-2010)”, (con Fabio Amato, Matteo Bolocan Goldstein, Francesca Governa, Gabriele Pasqui) Le grandi città italiane. Società e territori. p. 207 -260, Venezia: Marsilio.
- (2011) “Piano e sviluppo locale: un intreccio da dipanare”, in D. De Leo e V. Fini, a c. di, Ripensare lo sviluppo locale, Angeli, Milano, 2011.
- (2011) “Strumenti fragili, strategie incapaci: per un ripensamento”in I. Vinci, a cura di, Pianificazione strategica in contesti fragili, Angeli, Milano, 2010.

E’ autore, tra l’altro (vai alla pagina delle pubblicazioni principali), di L’Europa delle città. Accessibilità, partnership e policentrismo nelle politiche comunitarie per il territorio (Firenze 2005); Tracce di quartiere, il legame sociale nella città che cambia Scarica il testo, (a cura di, Milano 2008); e di Politiche, città, innovazione. Programmi regionali tra retoriche e cambiamento, a cura di, Roma, Donzelli, 2009; nonche’ di molti altri saggi (per le altre pubblicazioni). I lavori in corso riguardano l’urbanistica del liberismo, la trasformazione dei quartieri in Europa, i discorsi strategici sul redevelopment.

E’ uscita la raccolta: Changing Places, Urbanity, Citizenship, and Ideology in New European Neighbourhoods, a cura di M. Cremaschi e Frank Eckardt, Techne, Amsterdam 2011.

Ultimi Articoli per Categoria